Funzionamento sospensioni e sterzo di Alfa Romeo Giulietta

peppefark

Administrator
Membro dello Staff
29 Ottobre 2012
2.744
38
Alfa Romeo
Giulietta QV
Motorizzazione
1750 TB
Altre Auto
2000 Berlina '73 - Giulia '74
REGIONE
Sicilia


peppefark
La nuova compatta entrata nel listino nel 2010 offre un sistema di funzionamento di sospensioni e sterzo che ci regala una stile di guida unico.




La giulietta ci offre eccezionali prestazioni di handling e comfort grazie soprattutto al nuovo schema di sospensioni adottato.

La giulietta nell'anteriore ha una sospensione di tipo McPerson rivista per ottenere rigidezza sotti i carichi laterali grazie al peso grazie all'impiego dell'alluminio come materiale risparmiando così 4 kg rispetto alla sospensione McPerson fin ora adottata. Ne posteriore troviamo una sospensione tipo Multilink per avere il miglior trade-off tra handling e ride confort e nel frattempo non penalizza lo spazio nel baule posteriore, anche qua con l'alluminio adottato si sono risparmiati ben 10 kg rispetto al Multilik tradizionale.



Il nuovo sistema sterzante, sterzo attivo dual pinion, ad asservimento elettrico garantisce una sintonia di sterzo che è integrato con tutti i sistemi elettronici della vettura. Questa soluzione adotta due pinioni direttamente calettati sulla cremagliera dello statola dello sterzo. Il primo pinione è collegato direttamente al piantone dello sterzo per garantire un ritorno di strada diretto e preciso dalla scatola di guida alle amni del conducente per una sintonia perfetta e una guida naturale. Il secondo pinione è collegato all'attuatore elettrico che è posyo nel vano motore riducendo il rischio di impatto con i passeggeri in caso si incidente.

Leggi l' articolo sul BLOG