Il ClubCollaboratori e Soci

Alfa Romeo Duetto: Una Poesia per i suoi 50 Anni

Alfa Romeo Duetto Duetto
Ci vai in giro…senza il tetto… camicia… aperta in petto… ti senti un po’ piu’ forte…. per l’aria… che ti sfotte… il papa’ e’ Pininfarina…. e la Giulia e’ sua cugina… nasce nel “Sessantasei”… col motore…”Millessei”… ti sognavo…ai tempi belli… ora ti ho… senza capelli… vivi piena l’emozione… con la voce del Biscione… e’ suo il colore “biancospino”… ci salgo sopra…sono bambino…! Si guida braccia tese…sedile un po’ allungato… sembro Dustin Hoffman…nel “Laureato”… vederla davanti….sembra uno squalo… se me la rigassero…di sicuro mi ammalo… fari Carello…che occhi felini… come trucco si mette…i cupolini…. ci si viaggia in due…il cielo per tetto… quest’Alfa da sogno…ha per nome Duetto!!​

Giulia Sprint GT: i suoi primi 50 Anni

Quanno nascette ner Sessantatre....
tutti ad Arese l'andòrno a vede'...
era l'unica a quer tempo li'...
a potesse chiama' GT...
correva in pista...tanti anni fa'...
entro' ner mito come GT/A...
ce vinsero tutti ...piloti e privati...
avversari delusi...spesso doppiati...
quer disegno felice fu de Bertone...
ovunque la guardi te fa impressione...
e' un capolavoro...quer bel musetto...
tesi di laurea de Giugiaro Giorgetto...
e' bassa* bassa...pare 'n felino....
la prima serie e' chiamata "Scalino"....
versione brillante e' quella "Veloce"....
rombo fantastico...te va via la voce...
strumentazione ...:Jager o Borletti...
magara in quattro...se sta proprio stretti...
la guido per ore nun me stanca mica....
ammortizzatori so' quattro Spica...
I cavalli arrivano a centocinquanta...
solo de quarta fa centosettanta...
tiri la quinta segna duecento....
fara' sei ar litro...ma nun me pento...
se poi la versione e' GT/A....
'n assegno da cento...devi stacca'...!
Gira a settemila e li' batte er petto...
innesti veloci...cambio perfetto...
si tenghi er fegato de tenello giu'...
er piede fatato ...possiedi tu...
si er dietro va via...e te pare perso...
rilasci er gas e giochi de sterzo......
nun te tradisce se sei un vero Alfista...
e der volante te senti 'n Artista...
sei er sogno de tutti dar Sessantatre...
l'applauso nostro e' tutto per
TE!!!

Con il Cuore Sportivo: Maurizio Solazzi (AlfaArese59)
P